PERCHE' gli astronomi misurano la distanza in anni-luce