ACIREALE

ACIREALE

 

La cittadina spunta un una terrazza lavica a strapiombo sul mare, fra vigneti e agrumeti. E’ una famosa località termale ricca di fonti di origine vulcanica. Nel centro cittadino sono situate tre belle chiese barocche:

Il Duomo originario del XVI sec.  ristrutturato nel XVIII sec. con un bellissimo portale in marmo alabastrino, all’interno e conservata la statua argentea di Santa Venera, patrona della città.

 

La Basilica dei SS. Pietro e Paolo del 600 con un particolare facciata a colonne.

 

 

La chiesa di San Sebastiano con una ricca facciata barocca preceduta da una balconata coronata da statue. Infine dal giardino pubblico della Villa Belvedere è possibile osservare una splendida vista sull’Etna e sul mare fino a Taormina.

Scrivi commento

Commenti: 0